08:57 15 Dicembre 2018
Mezzi corazzati dell'esercito ucraino

Grande guerra dell'Ucraina contro la Russia? “Un suicidio per Kiev”

© AP Photo / Evgeniy Maloletka
Mondo
URL abbreviato
5350

La retorica militarista dell'Ucraina suscita "compassione deprimevole" e la guerra contro la Russia sarà un suicidio per Kiev, ha dichiarato oggi a Sputnik Igor Korotchenko, direttore della rivista russa “Difesa Nazionale”.

In precedenza l'ex vice capo dello Stato maggiore delle forze armate dell'Ucraina, il generale Igor Romanenko, nel suo articolo per un portale locale aveva detto che la Russia potrebbe chiudere il Mar d'Azov alle navi ucraine, provocando così una "grande guerra" con l'Ucraina. Tuttavia, a suo parere, un conflitto militare con Mosca sarebbe inopportuno per Kiev, dal momento che non è nelle condizioni di rispondere all'esercito russo.

"Le capacità militari ucraine, in particolare la flotta, non consentono all'Ucraina di condurre operazioni militari contro la Russia, è solo un suicidio. Per Poroshenko, alla vigilia delle elezioni presidenziali, questo scenario rappresenta solo una catastrofe politica senza alcuna possibilità", ha detto Korotchenko.

Secondo lui, la retorica militaristica ucraina suscita solo una compassione deprimevole.

"Un Paese che non è in grado di costruire il suo Stato e non riesce a garantire un'esistenza dignitosa al suo popolo è improbabile che possa garantire la sicurezza nazionale", ha concluso l'esperto.

Correlati:

Ex capo servizi segreti ucraini stima conseguenze guerra Russia-Ucraina
Ucraina mette in stato di fermo 15 navi per essere state in porti della Crimea
Ucraina, sindaco di Smila denuncia situazione catastrofica per mancanza riscaldamento
Cittadino russo respinto alla dogana ucraina per il nastro di San Giorgio sulla valigia
Tags:
Russofobia, Guerra, Igor Romanenko, Igor Korotchenko, Mare d'Azov, Ucraina, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik