18:50 15 Dicembre 2018
I residui della supernova 1E 0102.2-7219 situata nella Piccola Nube di Magellano, la galassia a noi più vicina.

NASA: la galassia più luminosa dell'universo è un cannibale

© Foto: ESO/NASA, ESA and the Hubble Heritage Team (STScI/AURA)/F. Vogt et al.
Mondo
URL abbreviato
0 34

La galassia W2246-0526, la più luminosa dell'Universo, situata nella costellazione dell'Acquario, si è recentemente frammentata e ha divorato i resti di tre dei suoi satelliti contemporaneamente: questo spiegherebbe il suo intenso bagliore. La scoperta della NASA è riportata dalla rivista Science.

"Sapevamo che questa galassia ha tre grandi satelliti, ma in passato non abbiamo trovato alcun indizio che il buco nero al centro in qualche modo interagisse con loro. Non abbiamo nemmeno provato a cercare tracce di cannibalismo. Quindi i primi dati e le immagini di ALMA sono state una grande sorpresa per noi", ha dichiarato Peter Eisenhardt del Jet Propulsion Laboratory della NASA a Pasadena, California.    

Correlati:

Scoperto oggetto gigantesco ai confini dell'universo
Astronomia, scoperta la stella più vecchia della Via Lattea
Spazio, scoperta una fontana gigante
Tags:
galassia, Universo, buco nero, Scoperta, NASA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik