10:21 16 Dicembre 2018
Le isole Curili

Il Cremlino commenta la promessa del Giappone sulle isole Curili

© Sputnik . Sergey Krivosheyev
Mondo
URL abbreviato
626

Il tema degli impegni alleati del Giappone nell'ambito di un trattato di pace è "abbastanza importante". Lo ha dichiarato oggi il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov.

"Il presidente ha condotto questa conversazione sul trattato di pace nel formato uno a uno. Abbiamo già riferito sulla comprensione di base dell'accordo per intensificare il processo negoziale sulla base della dichiarazione sovietico-giapponese del 1956", ha affermato Peskov.

In questo modo il portavoce del Cremlino ha commentato la notizia pubblicata dal giornale Asahi Shimbun, secondo cui il primo ministro giapponese Shinzo Abe, durante un colloquio con il presidente russo Vladimir Putin, ha promesso di non schierare basi militari statunitensi sulle quelle isole dell'arcipelago delle Curili pretese da Tokyo.

In base al trattato di sicurezza tra Giappone e Stati Uniti, questi ultimi possono schierare le proprie basi militari in tutto il paese, previa autorizzazione di Tokyo.    

Correlati:

Giappone promette di lasciare isole Curili libere da basi militari
Premier giapponese Abe vuole accelerare il dialogo con Putin sulle isole Curili
Giappone protesta contro la Russia per esercitazioni militari nelle Isole Curili
Tags:
isole contese, trattato di pace, Base militare, Shinzo Abe, Vladimir Putin, Dmitry Peskov, USA, Isole Curili, Giappone, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik