07:27 15 Dicembre 2018
ONU

In Crimea commentano risoluzione ONU sulla penisola

© REUTERS / Denis Balibouse
Mondo
URL abbreviato
3112

L’adozione della risoluzione del comitato dell’Assemblea Generale ONU sulle presunte violazioni dei diritti dell’uomo sulla penisola è ridicola e sorprendente, ha dichiarato a Sputnik il vice speaker delparlamento della Crimea Yefim Fiks.

Il terzo comitato dell'Assemblea generale delle Nazioni Unite, che è responsabile per le questioni sociali, umanitarie e culturali, in precedenza ha adottato una risoluzione sulla violazione dei diritti umani in Crimea. Quest'anno il numero di paesi che hanno votato a favore è stato di 67, contro 26, le astensioni sono aumentate, 82. Nel 2016 e 2017, 70 paesi hanno votato per la risoluzione, 26 contro, e 77 e 76 paesi si sono astenuti, rispettivamente. Tra coloro che sostengono l'iniziativa, tradizionalmente la maggior parte dei paesi europei e degli Stati Uniti.

"È incredibile e divertente quando le persone, senza entrare nell'essenza del problema, votano: è chiaro che c'è un direttore principale di questa orchestra, che dà istruzioni su come votare, ma il fatto che ci siano un certo numero di paesi che hanno sostenuto la risoluzione è diminuito, dice che da qualche parte la bacchetta del conduttore sta iniziando a rompersi", ha detto Yefim Fiks.

Il Vice Presidente ha invitato l'Assemblea Generale delle Nazioni Unite "a prestare attenzione non alla Crimea, dove tutto è in ordine con il rispetto dei diritti umani, ma all'Ucraina e agli Stati Uniti". "Arriverà il momento, e tutto andrà meglio. La Crimea sta sviluppando, creando e non è necessario prestare attenzione a  tutto ciò che tutti dicono lì", ha detto Yefim Fiks.

Correlati:

Ucraina, Poroshenko ottimista per la risoluzione sulla Crimea all'ONU
ONU: interrotto discorso russo su violazione dei diritti di Crimea da parte dell'Ucraina
Rappresentante dell'Ucraina all'ONU promette nuove risoluzioni sulla Crimea
Tags:
Risoluzione, Onu, Risoluzione ONU, ONU, Yefim Fiks, Crimea
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik