07:54 15 Dicembre 2018
Sul fondo del mare trovato un dettaglio di un “computer” di oltre 2mila anni fa

Sul fondo del mare trovato un dettaglio di un “computer” di oltre 2mila anni fa

© Foto : Brett Seymour / EUA / ARGO
Mondo
URL abbreviato
0 240

Gli archeologi sottomarini hanno scoperto sul fondo del Mar Egeo il dettaglio mancante della misteriosa macchina di Anticitera, nota per essere il primo calcolatore della storia.

Secondo Haaretz, il dettaglio è stato trovato durante l'ispezione di una zona dove era affondata una nave. Il marchingegno era stato scoperto nel 1900 e un anno dopo era stato riportato in superficie dalla nave in legno affondata.

Questa macchina risale a circa il 100-200 a.C. Aveva dozzine di ingranaggi di bronzo collocati in una struttura in legno.

Durante una ricerca sui fondali marini, gli archeologi hanno scoperto il dettaglio mancante: un disco di bronzo con fori per spilli e quattro "maniglie". L'artefatto è decorato con l'immagine di un toro.

Secondo gli esperti, la macchina di Anticitera veniva utilizzata per calcolare il movimento dei corpi celesti.

Tags:
Archeologia, Storia, Tecnologia, computer, Mar Egeo
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik