09:43 16 Dicembre 2018
Smartphone

Ricercatori scoprono metodo per diagnosticare l'Aids con lo smartphone

CC0
Mondo
URL abbreviato
210

Tramite uno speciale chip collegato al telefono è possibile determinare l'acido nucleico dell'RNA in una goccia di sangue.

Un team di ricercatori del Brigham Women's Hospital ha creato un dispositivo per diagnosticare rapidamente e facilmente il virus dell'Hiv. Hanno parlato della loro invenzione sulla rivista Nature Communications.

Si osserva che vene solitamente utilizzato per diagnosticare l'Aids il metodo della reazione a catena della polimerasi, tuttavia richiede molto tempo ed i pazienti devono pagare una cifra non irrisoria.

I ricercatori hanno sviluppato un dispositivo che si collega ad uno smartphone, che utilizza un chip per rilevare gli acidi nucleici dell'RNA in una goccia di sangue.

L'invenzione è stata testata su volontari sieropositivi e Hiv-negativi ef ha rilevato che il chip è sensibile al 99,1%. La mancata positività viene determinata con una precisione del 94,6%.

Come notato, il costo del dispositivo e dei reagenti è inferiore a 5 dollari americani.

I ricercatori si auspicano che l'invenzione possa aiutare a diagnosticare tempestivamente la malattia nelle aree più povere.

Inoltre gli esperti hanno riferito che questa tecnologia può trovare impiego nella determinazione di altre malattie.

Correlati:

Il “regalo americano” all'Afghanistan: boom di eroina e AIDS
OMS: l’alcolismo fa più vittime di AIDS, incidenti stradali e crimini messi insieme
Tags:
Salute, Medicina, Scienza e Tecnica, Tecnologia, aids, Smartphone
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik