10:16 15 Dicembre 2018
La bandiera russa

Il viaggiatore “da record” racconta a Sputnik il suo amore per la Russia

© Sputnik . Vitaly Belousov
Mondo
URL abbreviato
170

Babis Bisas, entrato nel Guinnes dei primati per aver visitato tutti i paesi dell'ONU, ha parlato del suo paese preferito e della cucina più deliziosa del mondo.

Nel 2004 Babis Bisas ha visitato i 193 stati che sono membri delle Nazioni Unite. Inoltre è stato in 170 isole dell'Oceano Pacifico, al Polo Nord e al Polo Sud. "Il Sud Sudan è entrato a far parte dell'ONU nel 2011: ci sono andato subito", ha spiegato Bisas.

Qual è stato il viaggio più difficile?

"Marion Island, 2500 km a sud di Cape Town, verso l'Antartide. Siamo andati in barca a vela. C'erano onde alte e il rollio della barca ha raggiunto i 45 gradi. Siamo rimasti in acqua per oltre 9 giorni. Non vedevano nulla intorno a noi, solo i gabbiani."

Invece qual'è stato il viaggio più difficile a livello organizzativo?

"L'Africa. E non intendo paesi turistici come il Kenya e la Tanzania. Ma se vuoi viaggiare in posti meno famosi in Africa, come il Sierra Leone, la Guinea bisogna sapere che lì non ci sono tour operator."

Ha viaggiato in tutto il mondo, ma ha deciso di scrivere una guida turistica solo sulla Russia. Perché?

"Perché la amo, questo è il mio stile. Mi piace la Russia, ha migliaia di cose su cui scrivere. Inoltre, tutti i grandi paesi hanno guide. L'unico paese che non aveva una guida era la Russia. Pertanto, nel 2015, ho fatto un viaggio di 55 giorni per il e ho scritto una guida. Il libro ha ricevuto il premio della Società geografica russa come una delle migliori pubblicazioni dell'anno 2017."

Quali sono, secondo lei, le cinque migliori città della Russia che meritano una visita?

"Oltre Mosca e San Pietroburg, suggerisco Tomsk, Nizhny Novgorod, Kazan, Astrakhan e Sebastopoli."

Dei paesi in cui è stato cosa l'ha attratto di più e cosa meno?

"La Russia mi ispira di più. Si inserisce nella cultura dei greci. Mi piace il cibo, la pittura, la musica, la danza, il balletto… Con una fotocamera scatti molte foto in paesi esotici, come le Isole Salomone, il Vanuatu o l'Etiopia meridionale. Ma loro non hanno una cultura di autoidentificazione come con la Russia. Bisogna astrarsi da vecchie case e fabbriche distrutte per sperimentare la vita di tutti i giorni in Russia, l'amore delle persone per la loro patria, la famiglia, i veterani di guerra, gli anziani… D'altra parte, lo Zambia è il paese che mi attratto meno in assoluto."

Dove ha provato il cibo più delizioso?

"Sicuramente in Azerbaijan. Non capisco come non abbiano esportato la loro cucina. L'Azerbaijan ha la cucina più deliziosa, con combinazioni di sapori incredibili, con carne, yogurt, spezie ed erbe fresche."

È possibile viaggiare se una persona non è ricca?

"Ho iniziato con uno zaino in spalla e viaggio per cinque mesi con 250 dollari. Puoi viaggiare con parsimonia sacrificando un po' il tuo comfort, quindi prenotare i biglietti in anticipo, usare i mezzi pubblici locali e mangiare nei posti economici."    

Correlati:

Siria: riprende turismo a moschea di Nabi Habeel
Turismo, premiati i migliori aeroporti del mondo
Turismo medico: i francesi scelgono Mosca
Tags:
cucina, amore, Viaggi, turismo, record, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik