19:36 16 Dicembre 2018
Virus Ebola

Nella Repubblica Democratica del Congo morte 200 persone per il virus Ebola

© Fotolia / nanomanpro
Mondo
URL abbreviato
413

Nella Repubblica Democratica del Congo il numero di persone malate della febbre emorragica letale provocata dal virus Ebola ha raggiunto quota 326 e più di 200 malati sono morti, ha riferito oggi il ministero della Sanità del Paese africano.

Venerdì sono stati registrati 326 casi di infezione nelle province del Nord Kivu e dell'Ituri, di cui 291 confermati. Inoltre sono stati registrati 201 decessi.

"Nessun'altra epidemia nel mondo è così complessa come quella che stiamo vivendo ora", si afferma nella dichiarazione.

Dalla prima epidemia di Ebola nel 1976 fino ad oggi se ne contano 10 nella Repubblica Democratica del Congo. L'attuale epidemia nel Nord Kivu e nell'Ituri "ha superato" la prima del 1976.

La malattia provocata dal virus Ebola è un'infezione virale acuta che colpisce l'uomo e alcuni tipi di animali. L'epidemia di Ebola è scoppiata in Africa occidentale nel 2015 ed aveva interessato principalmente tre Paesi: Guinea, Sierra Leone e Liberia. Secondo l'OMS, durante l'ultima grave epidemia, sono rimaste contagiate più di 28.600 persone e più di 11.300 sono decedute.

L'attuale epidemia di Ebola nella Repubblica Democratica del Congo è iniziata a fine luglio.

Correlati:

Congo, autorità segnalano la diffusione del virus Ebola
Tags:
Salute, Medicina, Società, virus, Ebola, Repubblica democratica del Congo
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik