15:13 15 Novembre 2018
La bandiera della Macedonia

Macedonia, ministro esteri: entrare nella NATO non vuol dire essere nemici della Russia

CC BY-SA 2.0 / Arnolds Auziņš / Ohrid, Macedonia
Mondo
URL abbreviato
4010

Il ministro degli esteri macedone Nikola Dimitrov, in un'intervista al quotidiano tedesco Die Welt, ha affermato che diventare membri della NATO non significa essere un avversario della Russia.

"Far parte dell'Alleanza del Nord Atlantico non significa avere cattive relazioni con la Russia", ha detto il ministro.

Dimitrov ha anche invitato i paesi occidentali a migliorare le relazioni con la Russia.

"Dobbiamo alleviare nel tempo le tensioni nei rapporti tra la Russia e l'Occidente, e iniziare nuovamente a cooperare con la Russia", ha spiegato.

Secondo il ministro, i paesi europei devono essere in buoni rapporti con la Russia.

"A lungo termine, noi europei avremo bisogno di buone relazioni con la Russia. Non abbiamo altra scelta", ha sottolineato Dimitrov.

Tuttavia, secondo il ministro, la Russia deve fare la sua parte.

"Il presupposto, naturalmente, è che l'integrità territoriale dell'Ucraina venga rispettata e si ripristini la pace", ha concluso Dimitrov.    

Correlati:

Macedonia: fallito referendum sul nuovo nome del paese
Referendum in Macedonia, Tirana esorta gli albanesi a votare per il “si”
Gli USA affrontano la disinformazione russa in Macedonia
Tags:
Cooperazione, relazioni, NATO, Russia, Macedonia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik