07:24 17 Novembre 2018
I militanti PKK

Le forze turche "neutralizzano" 15 militanti del PKK nell'Iraq settentrionale

© AP Photo / Cagdas Erdogan
Mondo
URL abbreviato
403

Ben 15 membri del Kurdistan Workers’ Party (PKK) sono stati uccisi o catturati nelle operazioni antiterrorismo dalle forze turche nel nord dell’Iraq.

Lo ha dichiarato lo Stato Maggiore turco.

"15 membri dell'organizzazione terroristica separatista [PKK], che tramavano attacchi armati nelle nostre basi, sono stati neutralizzati a seguito delle operazioni di aviazione del 9 novembre nelle aree di Avashin, Gara e Zap nel nord dell'Iraq", si legge nella dichiarazione pubblicata su Twitter dallo Stato Maggiore Generale. 

Le tensioni tra Ankara e i curdi si sono aggravate nel luglio 2015, quando un cessate il fuoco tra la Turchia e il PKK è crollato per una serie di attacchi presumibilmente commessi dai militanti del PKK. Le forze turche sono coinvolte in incursioni anti-PKK in tutto il paese e nell'Iraq settentrionale.    

Correlati:

Turchia, proseguono raid contro PKK
Curdi del PKK annunciano tregua per le elezioni in Turchia
Turchia scioccata dalla proposta del Pentagono su lotta al PKK
Tags:
curdi, Iraq, Turchia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik