13:51 18 Novembre 2018
Mondo digitale

Ricercatori della Crimea inventano sostanza per i monitor pieghevoli

CC0 / Pixabay
Mondo
URL abbreviato
290

Gli scienziati dell'università federale della Crimea Vernadsky hanno creato una sostanza organica unica che può essere utilizzata per produrre monitor LED ultrasottili e pieghevoli. E' stato riportato dall'ufficio stampa dell'ateneo.

Come chiarito dal docente di chimica generale e fisica presso la facoltà di biologia e chimica "dell'Accademia Tavrichesky" Alexey Gusev, i pixel per i monitor sono stati creati sulla base di materiali inorganici, i cosiddetti fosfori di cristallo. Avevano un'alta luminosità, ma su di loro si poteva creare solo uno schermo a costruzione rigida. Successivamente i ricercatori hanno analizzato i composti organici ed hanno sviluppato una nuova classe di composti con un'ampia tonalità di colori.

"Siamo riusciti a sintetizzare il fosforo blu, una nuova sostanza organica che crea il colore blu se attraversata dalla corrente elettrica", ha detto Alexey Gusev. — Siamo riusciti a creare un piccolo dispositivo con un colore blu ideale, ovvero la nostra idea di fosfori a lunga durata funzionava. Ora stiamo cercando di ottenere tutti e tre i colori da queste sostanze per ottenere un'immagine a colori dai nostri stessi materiali."

Secondo i ricercatori della Crimea, questi composti organici in futuro consentiranno la produzione di monitor ultrasottili e pieghevoli.

La scoperta degli sviluppatori della Crimea ha già interessato i ricercatori di Stoccolma e del Politecnico di Wroclaw.

Tags:
Scienza e Tecnica, Tecnologia, Crimea, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik