08:12 17 Novembre 2018
Base di Alcantara

Il futuro dell'innovazione e della ricerca del Brasile dipende da un austronauta

© Foto : Divulgação/MD
Mondo
URL abbreviato
0 20

Dal 1° al 3 novembre si è svolto il primo congresso aerospaziale brasiliano a Foz do Iguaçu.

Nell'evento si è discussa l'interazione della comunità scientifica, dell'industria e dello Stato per lo sviluppo di un programma spaziale sostenibile per il Brasile. Secondo i risultati, i partecipanti hanno firmato la Carta di Foz do Iguaçu e consegneranno il documento al nuovo presidente. Nel congresso è stato anche ospitato il primo forum latinoamericano delle startup aerospaziali. Marcos Pontes ha preso parte al congresso.

Marcos Pontes è diventato il primo cittadino brasiliano ad essere stato nello spazio. Recentemente si è saputo che ha accettato la proposta del neoeletto presidente Bolsonaro per guidare il ministero della Scienza e della Tecnologia.

L'ingegnere spaziale e coordinatore del corso di ingegneria aerospaziale dell'Università UniAmérica e membro del Congresso aerospaziale brasiliano Oswaldo Loureda, con cui l'edizione brasiliana di Sputnik ha discusso il futuro scientifico e tecnologico del Brasile, ritiene che la nomina di Pontes sia stata la scelta migliore di Jair Bolsonar.

Il professor Loureda ritiene che Marcos Pontes sia un difensore dell'istruzione, della scienza e della tecnologia e soprattutto un sostenitore dello sviluppo del programma spaziale brasiliano, pertanto la sua nomina ha soddisfatto i partecipanti al congresso.

Oswaldo Loureda sostiene che il Centro di lancio di Alcantara, situato nello stato di Maranhão, ha "un enorme potenziale" di ricerca. Alcantara si trova in una zona strategica con accesso diretto all'Oceano Atlantico e in una zona deserta, da dove è possibile effettuare lanci dritto per dritto e aumentare il carico utile dei razzi lanciati.

"Alcantara rimane un centro attivo supervisionato da professionisti competenti e tecnici delle forze aeree. La base viene utilizzata più volte all'anno. Viene usata per lanciare razzi di addestramento, vengono eseguite molte azioni, vengono persino supportati gli altri programmi spaziali, come quello europeo".

"Speriamo che Marcos Pontes alla guida del ministero della Scienza e della Tecnologia presterà particolare attenzione alle opportunità e unirà gli sforzi dei rappresentanti delle forze aeree e di quelli che si battono per sfruttare appieno il potenziale del Centro di lancio dell'Alcantara", ha concluso il professore.

Correlati:

Сosa vuole il capo del Pentagono dal Brasile?
Il pericolo per l’Europa arriverà dal Brasile
Brasile, Trump chiama Bolsonaro: lavoreremo insieme su tutto
Tags:
Scienza e Tecnica, Spazio, Marcos Pontes, Jair Bolsonaro, Brasile
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik