08:03 17 Novembre 2018
Drone

Servizi segreti russi rivelano di aver sventato attentati con droni ai Mondiali

© AP Photo / David Tulis
Mondo
URL abbreviato
0 130

L'FSB ha sventato i tentativi dei terroristi di utilizzare i droni per perpetrare attacchi terroristici durante i Mondiali di calcio della scorsa estate, ha dichiarato il direttore dell'FSB Alexander Bortnikov all'apertura della riunione dei capi delle forze dell'ordine e di sicurezza dello Stato russo.

Non sono stati chiariti i dettagli, tuttavia è noto solo che questo tipo di attacchi non sono stati preparati solo durante i Mondiali, ma anche nell'organizzazione di altri "eventi politici e sportivi di massa".

Secondo il direttore dell'FSB, le forze di sicurezza russe hanno scoperto e neutralizzato sette gruppi che pianificavano attacchi contro i tifosi stranieri.

Bortnikov ha dichiarato che la diffusione incontrollata dei droni può essere sfruttata dai terroristi.

"A nostro avviso per prevenire e neutralizzare tempestivamente questa minaccia, occorre iniziare immediatamente ad elaborare congiuntamente la struttura di un quadro normativo per regolamentare l'utilizzo dei droni", ha affermato il direttore dell'FSB.

I terroristi usano regolarmente i droni per attaccare le basi militari russe in Siria.

La Russia ha già rafforzato le norme sui droni. Da giugno 2016 tutti i droni con un peso superiore a 250 grammi devono essere registrati.

Tags:
Terrorismo, Società, Sicurezza, Mondiali di calcio 2018, Servizi Segreti, FSB, Alexander Bortnikov, direttore del Servizio federale di sicurezza, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik