23:51 18 Novembre 2018
Via Lattea

Astronomia, scoperta la stella più vecchia della Via Lattea

CC0 / Pixabay
Mondo
URL abbreviato
0 51

Gli astronomi della Monash University in Australia hanno scoperto la stella più antica nella galassia della Via Lattea dell’età record di 13,5 miliardi di anni. Lo riporta oggi Science Alert.

Secondo gli scienziati, 2MASS J18082002-5104378 B potrebbe essere una delle stelle più vecchie dell'universo. La sua età è deducibile dal contenuto di metalli, che in essa sono quasi assenti. Tali metalli e altri elementi più pesanti dell'idrogeno sono stati espulsi nel mezzo interstellare con la morte delle primissime stelle, e con ogni nuova generazione, la metallicità delle stelle è aumentata. Si stima che la concentrazione di metalli in 2MASS J18082002-5104378 B sia circa 10 volte inferiore a quella della Terra.

La presenza di questa stella nella Via Lattea indica che la galassia ha 3-5 miliardi di anni in più di quanto si pensasse in precedenza. Inoltre, la sua massa è solo il 10% della massa del Sole, che è il limite inferiore per bruciare l'idrogeno. Secondo gli scienziati, questo significa che le primissime stelle nell'universo probabilmente non erano supermassicce, ma erano formate da una piccola quantità di materiale. Una dimensione così piccola gli consente di vivere almeno diverse decine di miliardi di anni.

Correlati:

Spazio, scoperta una particolare supernova
Nello spazio scoperta una stella che smentisce le leggi della fisica
Acqua su Marte, una scoperta tutta italiana
Tags:
Stella, Astronomia, Scoperta, Australia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik