15:39 18 Novembre 2018
Generale Joseph Dunford

Il Pentagono ha detto che la Russia non sarà in grado di mantenere il suo potenziale

© REUTERS / Yuri Gripas
Mondo
URL abbreviato
7122

La Russia tra il 2025 e 2035 difficilmente potrà rappresentare per gli USA la stessa minaccia che rappresenta la Cina, ha detto il presidente del capo di stato maggiore delle Forze Armate, il generale Joseph Dunford.

Secondo lui, la Russia è improbabile che sia in grado di mantenere il potenziale allo stesso livello di quello attuale.

"Ci sono in calo i dati demografici ed indicatori economici" ha detto durante un discorso all'Università di Duke, che è stato pubblicato sul sito del Pentagono. La Cina ha più opportunità per costruire il potenziale, ha aggiunto Dunford.

"Penso che i prossimi 20-30 anni dobbiamo considerare la Cina come una minaccia", ha concluso. Dichiarazioni sulla "minaccia russa" periodicamente risuonano dalla bocca di politici occidentali.

Nel mese di settembre, il ministro della Difesa degli Stati Uniti James Mattis ha definito le armi nucleari della Russia la principale minaccia esterna per il paese. 

Correlati:

Warrior Maven: USA hanno bisogno di nuove armi per sconfiggere la difesa antiaerea russa
Il progettista ucraino del Voevod è in tribunale contro la Difesa russa
Ministro della difesa sottolinea importanza di Tu-160 e Tu-95 nella triade nucleare russa
Tags:
Armamenti, Armamenti, Armi, minaccia, Joseph Dunford, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik