08:35 14 Novembre 2018
Drone

L'Ucraina valuta l'acquisto di droni militari turchi

© AP Photo / David Tulis
Mondo
URL abbreviato
0 19

Yury Biryukov, consigliere del presidente dell'Ucraina Petro Poroshenko e vice ministro della Difesa, ha paventato su Facebook il possibile acquisto dei droni d'attacco turchi Bayraktar TB2.

Biryukov ha pubblicato una foto, che raffigura Poroshenko, il ministro della Difesa dell'Ucraina Stepan Poltorak, il direttore dell'agenzia governativa per il controllo dell'industria della difesa (Ukroboronprom) Pavel Bukin ed altri funzionari sullo sfondo del drone turco.

"Posso solo supporre che Petro Poroshenko e Stepan Poltorak non siano semplicemente in compagnia del primo vice segretario del Consiglio nazionale per la sicurezza e la difesa e del direttore di Ukroboronprom sullo sfondo del drone. Sono solo coincidenze, sì. Ma con queste sorprendenti coincidenze si gettano le basi per la nostra vittoria", ha scritto il consigliere del presidente ucraino.

In precedenza l'ufficio stampa del presidente dell'Ucraina aveva comunicato che Petro Poroshenko si era recato in visita alla fabbrica di Baykar Makina durante la sua visita in Turchia, dove sono stati condotti colloqui sulla cooperazione di difesa tra Ucraina e Turchia.

Il drone turco Bayraktar TB2, creato dalla Baykar Makina, è in dotazione nell'esercito turco. Appartiene alla classe di droni tattici con quota di volo medio-alta e con lunga autonomia di volo.

La lunghezza del velivolo è di 6,5 metri, l'apertura alare è di 12 metri. Il raggio di azione è di 150 chilometri, il peso massimo al decollo è di 650 chilogrammi, il peso massimo del carico utile è di 50 chilogrammi.

Correlati:

Ucraina, impiegato il sistema missilistico S-300V1 nelle esercitazioni presso la Crimea
Ucraina, Naftogaz passa al piano B a causa della costruzione del Nord Stream 2
Unione Europea critica sanzioni russe contro l’Ucraina
Tags:
Cooperazione militare, Armi, Difesa, Sicurezza, esercito ucraino, Turchia, Ucraina
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik