15:44 18 Novembre 2018
Manuali di lingua russa

Ricerca rivela la migliore età per studiare una lingua straniera

© Sputnik . Oleg Viazmetinov
Mondo
URL abbreviato
0 41

Hanno le maggiori possibilità di padroneggiare una lingua straniera come un madrelingua quelli che hanno iniziato i loro studi all'età di 10 anni, hanno scoperto gli esperti del Center for Neuro-and Cognitive Sciences della Massachusetts University of Technology (MIT). Lo studio è stato pubblicato sulla rivista Cognition.

I ricercatori hanno elaborato un modello informatico per analizzare le informazioni raccolte da 670mila persone di varie nazionalità ed età (il partecipante più giovane aveva dieci anni, il più vecchio aveva 70 anni, l'età media tra i 20 e 30 anni). Nei loro questionari, gli intervistati hanno indicato l'età, "l'esperienza" nello studio dell'inglese ed hanno inoltre eseguito un test di conoscenza delle regole grammaticali.

Alla fine si è scoperto che la grammatica di una lingua straniera è meglio assorbita nell'infanzia e nell'adolescenza. Inoltre dopo i 18 anni di età la capacità di apprendere una lingua rapidamente viene mantenuta, tuttavia diventa molto più difficile raggiungere il livello di un madrelingua.

I ricercatori osservano che il modello può essere spiegato da fattori sia biologici che socioculturali che influenzano lo sviluppo della personalità.

"In parole povere c'è un periodo di perfezionamento che può arrivare fino ai 17-18 anni, dopodichè una persona lascia la propria casa, forse inizia a lavorare a tempo pieno o fa lo studente universitario: questi fattori possono influenzare il ritmo di apprendimento di qualsiasi lingua", — ha osservato uno degli autori dello studio, il professor del MIT Josh Tenenbaum.

Tags:
Istruzione, Scienza e Tecnica, Società, lingua
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik