07:16 17 Novembre 2018
La bandiera ucraina

Deputato ucraino se la prende con la Merkel per la perdita della Crimea

© Sputnik . Stringer
Mondo
URL abbreviato
224

Il deputato del Partito radicale Oleg Lyashko Yuri Chizhmar ha accusato la cancelliera tedesca Angela Merkel di aver permesso che l’Ucraina perdesse la Crimea e il Donbass. Il politico ne ha parlato sul canale televisivo ucraino ZIK.

Chizhmar è convinto che se nel 2008 la Merkel non si fosse opposta al piano d'azione per l'ingresso dell'Ucraina nella NATO, non ci sarebbe stato alcun conflitto nel Donbass e la Russia non si sarebbe annessa la Crimea.

"È stata lei che nel 2008, a Bucarest, per compiacere la Russia di Putin ha sollevato la questione per privare l'Ucraina di un piano d'azione per l'ingresso nella NATO. Se lo avessimo avuto, oggi, forse, non ci sarebbe né la questione del Donbass né della Crimea, quindi abbiamo molte domande a riguardo", ha detto il deputato.    

Correlati:

Kiev svela obiettivi esercitazioni militari lungo le coste della Crimea
Esercito ucraino effettua esercitazioni missilistiche presso il confine con la Crimea
Per Paypal la Crimea non esiste
Tags:
annessione, deputato, accuse, Conflitto, NATO, Angela Merkel, Crimea, Donbass, Ucraina, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik