16:38 17 Novembre 2018
Delta airlines

Hostess umiliano passeggera nera che ha salvato la vita di un passeggero

© AP Photo/ Carlos Osorio
Mondo
URL abbreviato
427

Le assistenti di volo della compagnia aerea Republic Airline hanno umiliato una passeggera di colore quando ha cercato di fornire assistenza medica a un passeggero a bordo di un aereo. È stato riferito da Fox News.

Un medico del Massachusetts Hospital e insegnante della Harvard Medical School Fatima Cody Stanford era sul volo DL5935 da Indianapolis a Boston. Quando il suo vicino di posto ha iniziato ad avere delle convulsioni, il medico ha cercato di darle assistenza medica, ma le hostess hanno messo in dubbio la sua competenza e iniziarono a criticare la donna.

"Ma come non è medico primario?" ha chiesto uno dei membri dell'equipaggio dopo aver mostrato i docuumenti di Stanford. "Sono questi i suoi documenti?" un altro dipendente ha continuato a interrogarla.

​Successivamente, un rappresentante della compagnia aerea ha contattato la donna sul social network e si è scusata con lei. "Ringraziamo il Dr. Stanford per la sua assistenza medica a bordo e siamo molto spiacenti del malinteso ", ha scritto un dipendente della Delta Connection.

A maggio, gli assistenti di volo di Air Canada non hanno permesso a una donna di colore di salire sull'aereo a causa di un'eruzione cutanea sul viso. Jeanne Lehman aveva mostrato il permesso ottenuto dal medico per volare, ma la hostess ha pubblicamente umiliato la donna espellendola dall'aereo. La vittima non ha ricevuto scuse dai dipendenti della compagnia aerea e li ha accusati di razzismo.

Correlati:

Impressionante razzismo inverso in Sudafrica: di cosa vivono i boeri di Kleinfontein
Misogenia, razzismo e fanatismo religioso: cosa aspettarsi dal Trump brasiliano
Americani bianchi non vedono le disuguaglianze: regista italiano sul razzismo negli USA
Mondiali, ambasciatore Nigeria: in Russia non c’è razzismo
Tags:
Razzismo, aerei, aereo, razzismo, Razzismo, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik