15:42 17 Novembre 2018
Leader delle due Coree (foto d'archivio)

Le due Coree puntano all'organizzazione delle Olimpiadi 2032

© REUTERS / Pyeongyang Press Corps/Pool
Mondo
URL abbreviato
0 10

La Corea del Sud e la Corea del Nord hanno concordato di scrivere una lettera al Comitato Olimpico Internazionale (CIO) per confermare l'intenzione di ospitare congiuntamente le Olimpiadi estive del 2032, segnala la Reuters riferendosi ad una dichiarazione di Pyongyang e Seul.

Il corrispondente accordo è stato raggiunto oggi ai colloqui tra i funzionari sportivi dei due paesi nella città di Kaesong, presso il confine delle due Coree.

Inoltre i funzionari hanno concordato la formazione di una squadra comune per il campionato mondiale maschile di pallamano del 2019, che si disputerà a gennaio in Germania e Danimarca.

A settembre i leader della Corea del Nord e della Corea del Sud avevano concordato di inviare un unica rappresentativa di atleti alle Olimpiadi del 2020 e di cooperare per organizzare insieme i Giochi Olimpici del 2032. È stato proposto di ospitare l'importante evento sportivo tra Seul e Pyongyang. Il presidente del CIO Thomas Bach ha salutato con favore l'idea di organizzare le Olimpiadi nelle due Coree.

Lo scorso gennaio la Corea del Nord e la Corea del Sud avevano concordato la partecipazione degli atleti nordcoreani alle Olimpiadi invernali di Pyeongchang a febbraio. Gli atleti della Corea del Nord e della Corea del Sud hanno sfilato sotto una sola bandiera alle cerimonie di apertura e chiusura delle scorse Olimpiadi invernali. Inoltre le due Coree hanno partecipato con una sola squadra comune al torneo olimpico di hockey su ghiaccio femminile. Quest'anno squadre con atleti delle due Coree si sono esibite in alcune discipline ai Giochi asiatici e ai Campionati mondiali di Judo.

In precedenza l'interesse per ospitare le Olimpiadi del 2032 era stato espresso anche da Indonesia, India e Argentina.

Tags:
Dialogo, Società, Sport, Olimpiadi 2032, CIO, Corea del Sud, Corea del Nord
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik