23:20 18 Novembre 2018
Internet

Inventore internet è deluso dalla sua invenzione

SXC
Mondo
URL abbreviato
0 70

I giganti tecnologici della Silicon Valley sono diventati così dominanti che, molto probabilmente, dovranno essere divisi. Lo ha affermato il creatore del moderno Internet, Timothy Berners-Lee in un'intervista con Reuters.

Secondo lo scienziato, a partire dagli anni '90, la rivoluzione digitale ha dato vita a diverse aziende IT americane che oggi hanno più potere finanziario e culturale di molti paesi. Berners-Lee ha detto di essere deluso dallo stato attuale di Internet, specialmente dopo gli scandali con massicce fughe di dati personali e la diffusione dell'odio sui social network.

L'apparecchiatura
© Sputnik . Vladimir Trefilov

"Alla fine, abbiamo ottenuto una azienda che domina il settore, quindi non c'è alternativa, ma disintegrazione. C'è il pericolo di concentrazione", ha osservato Berners-Lee.

L'inventore di Internet ha anche sottolineato che la velocità dell'innovazione nella tecnologia e il cambiamento dei gusti degli utenti possono alla fine ridurre l'impatto dei giganti della tecnologia.

In precedenza, Berners-Lee ha introdotto un nuovo progetto, Inrupt, all'interno del quale verranno sviluppate applicazioni speciali che consentono agli utenti di memorizzare i propri dati in modo indipendente. Gli utenti saranno in grado di scegliere con chi condividere le informazioni personali per non trasferire dati a grandi aziende IT.

Correlati:

Gli specialisti IT cinesi lasciano la Silicon Valley, scrive la stampa
I ricchi della Silicon Valley hanno la fisima della fine del mondo
Il web deride ex ambasciatore USA per "l'invasione dell'Armata Rossa in Ucraina"
Non passa a Strasburgo l’imbavagliamento del web
Il creatore di Internet potrebbe rovinare Facebook e Google
Tags:
internet, Internet, Mondo
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik