07:26 14 Novembre 2018
The launch of the Soyuz-FG on October 11

Trovata la causa dell'avaria del Soyuz FG

© Sputnik. Alexey Filippov
Mondo
URL abbreviato
0 70

Durante il volo del razzo Soyuz FG non si è aperto l'ugello di slittamento laterale del razzo, ha detto il presidente della commissione Oleg Skorobogatov in una conferenza stampa al Centro di controllo di volo. Questa è stata la causa dell'incidente.

Secondo lui, la situazione di emergenza si è verificata a 118 secondi dal volo. Skorobogatov ha sottolineato che il sensore del razzo potrebbe essersi rotto durante l'assemblaggio a Baikonur. All'avvio, il blocco laterale è stato colpito nel blocco centrale e ha aperto il serbatoio del carburante, ha aggiunto.

La Commissione ha fatto raccomandazioni per ricontrollare i missili già raccolti. Il loro smontaggio e montaggio verrà fatto con particolare attenzione, avverrà la registrazione di tutte le fasi con foto e video.

"Abbiamo due missili. Uno è alla fine del completamento della preparazione nel centro Guiana, e il secondo al Cosmodromo di Baikonur per garantire l'avvio del trasporto merci della nave Progress" ha detto Skorobogatov.

La parte russa ha già informato la NASA sui risultati delle indagini.

Inoltre, la Commissione ha raccomandato di fare di nuovo i test ai dipendenti Baikonur, che lavorano ai razzi. L'11 ottobre si è verificato il primo incidente nella storia della Russia moderna con un equipaggio spaziale. Il razzo vettore Soyuz-FG non è riuscito a portare in orbita la navicella spaziale Soyuz MS10 con il nuovo equipaggio della ISS.

A bordo c'erano il russo Alexey Ovchinin e l'americano Nick Haig. Sono riusciti a evacuare con una capsula di salvataggio.

Roscosmos ha creato una commissione d'emergenza. Il procedimento penale riguarda la violazione delle regole di sicurezza dei lavori di costruzione.

Correlati:

Appare in rete VIDEO dello schianto del razzo Soyuz
Il capo della NASA reagisce emotivamente all'incidente del Soyuz
Al momento del lancio del razzo Soyuz si è verificato un incidente al vettore
Tags:
Incidente, Soyuz, Rientro Soyuz, Roscosmos, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik