14:26 17 Febbraio 2019
Medicina

Gli scienziati hanno scoperto i benefici inaspettati dell'appendicite

© Sputnik . Varvara Gertye
Mondo
URL abbreviato
235

Un gruppo internazionale di scienziati ha scoperto che la rimozione dell'appendice, l'apofisi vermiforme del colon cieco, riduce significativamente il rischio di sviluppare il Parkinson.

Lo studio è stato pubblicato sulla rivista Science Translational Medicine, dice il comunicato stampa del sito EurekAlert!. Gli scienziati notano che l'appendice contiene una grande quantità di proteine alfa-synuclein, che formano aggregati nel cervello dei pazienti malati di Parkinson, è una possibile causa di questo disturbo. Per verificare queste informazioni, i ricercatori hanno analizzato i dati epidemiologici, contenenti informazioni sulla prevalenza delle malattie del sistema nervoso centrale tra 1,6 milioni di abitanti della Svezia.  

Alla fine si è scoperto che le persone che hanno sofferto di appendicite e subito un intervento, si ammalano di Parkinson il 19,3% in meno. Inoltre, l'operazione ha rallentato l'inizio della malattia in media di 3,6 anni. Il più grande effetto è stato osservato tra la popolazione rurale, indica un'ulteriore influenza dei fattori ambientali.

L'appendicite è un'infiammazione con vari gradi di gravità. Questa è una delle malattie più frequenti della cavità addominale che richiede un intervento chirurgico. Il 15 agosto è stato riferito che il farmaco per il trattamento del Parkinson, basato su cellule riprogrammate, è arrivato agli studi clinici.

Correlati:

Scienziati: le cellule nervose si possono ripristinare
Gli scienziati sospettano che il Pentagono lavori ad armi biologiche
Scienziati svelano: essere in sovrappeso influenza capacità intellettive
Tags:
Medicina, medici, Scoperta, scienza, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik