16:07 17 Novembre 2018
Kiev

Deputato della Rada: in Ucraina intere città posso gelare

CC0 / Pixabay
Mondo
URL abbreviato
6120

A causa della risoluzione del governo ucraino, che ha deciso di spegnere il gas in inverno per i debiti in bolletta, possono congelare intere città, ha detto il deputato della Verkhovna Rada Alexander Vilkul in onda su canale 112 Ucraina.

"Non è mai stato possibile disattivare il gas a temperatura sottozero", ha detto il politico. Egli ha aggiunto che gli ucraini hanno accumulato 38 miliardi grivne (oltre 88 miliardi di rubli) di debiti per le bollette.

"I debiti del comune sono aumentati di sette volte negli ultimi cinque anni. E non perché le persone non vogliono pagare, o perché le persone sono cattive. Perché la gente semplicemente non ha soldi " ha concluso il parlamentare.

Requisiti del FMI sul gas

In Ucraina, dal primo di novembre è aumentato il prezzo del gas per la popolazione del 23,5 per cento nel quadro di accordi con il Fondo monetario internazionale. Il nuovo prezzo sarà di 8, 5 mila grivne (305 dollari al tasso di cambio ufficiale) per mille metri cubi. Il governo ha sottolineato che l'FMI ha chiesto di aumentare i prezzi del 60 per cento, ma è riuscito a negoziare un compromesso. Molti ucraini si lamentano che con i nuovi prezzi dovranno "sopravvivere".

L'aumento dei prezzi del gas è una delle condizioni del FMI per continuare la cooperazione con Kiev. La missione del fondo nel mese di settembre ha lavorato nella capitale ucraina e, come hanno riferito i media, ha presentato quattro condizioni per un nuovo prestito. Oltre all'aumento dei prezzi del gas, Kiev deve fare una riforma anti-corruzione, pareggiare il bilancio e riorganizzare il servizio fiscale.

Inoltre, secondo i media, il programma è fermo a causa dell'incapacità di soddisfare i requisiti del programma attuale, Kiev è costretta a negoziare con il fondo di credito per cinque-sei miliardi di dollari per un periodo di 12-15 mesi. Il programma quadriennale del FMI di aiuti all'Ucraina è di 17, 5 miliardi di dollari. La prima tranche di cinque miliardi di dollari Kiev l'ha ricevuta nel marzo 2015, la seconda di  1, 7 miliardi l'ha ricevuta nel mese di agosto dello stesso anno, terza e quarta sono di un miliardo di ciascuno, risalgono al 2016 e 2017. La quinta tranche le autorità ucraine si aspettavano di riceverla prima della fine del 2017, ora Kiev conta di riceverla quest'anno.

Correlati:

FMI stima i danni causati a economia mondiale da guerra commerciale di Trump
Accordo tra governo ucraino e FMI: sì ad aumento delle bollette del gas per i cittadini
Media: FMI impone 4 nuove condizioni a Ucraina per ottenere prestito
Tags:
debito, gas, Gas per Ucraina, Rada Suprema, FMI, Ucraina, Kiev
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik