16:32 15 Novembre 2018
Esercitazioni NATO Trident Juncture 2015

Due bombardieri russi "allarmati" per esercitazioni NATO

© AFP 2018 / MARCELLO PATERNOSTRO
Mondo
URL abbreviato
10142

Due bombardieri russi Tu-160 sono stati allertati per le esercitazioni NATO, scrive RT. Si nota che per il loro accompagnamento il Regno Unito ha sollevato un caccia.

Ieri il Ministero della Difesa russo ha riferito che due aerei militari hanno fatto un volo di dieci ore su Barentsev e i mari norvegesi. L'ufficio ha sottolineato che non hanno violato i confini di altri stati ed eseguito il volo in stretta conformità con le regole internazionali per l'uso dello spazio aereo.

Inoltre, Mosca ha avvertito con una NOTAM (in inglese: NOtice to AirMen, informazioni tempestivamente diffuse sulle modifiche alle regole di condotta e di sicurezza in volo e informazioni aeronautiche) sui prossimi voli dal primo al  tre novembre sul mare norvegese. Questo messaggio ha allarmato la NATO, riferisce RT. Secondo il piano, il Tu-160 si è avvicinato alle coste della Norvegia ad una distanza di 13,9 miglia nautiche. Osserva il canale, che i voli si svolgeranno nelle aree di manovra dell'alleanza atlantica.

Inoltre, si è appreso che la Russia condurrà le operazioni di volo dal 6 al 9 novembre nel mare di Barents e in acque internazionali, a nord della Norvegia, senza violare il confine. Le esercitazioni militari della NATO più ampie della guerra fredda, le Trident Juncture (Tridente unico), si svolgono in Norvegia dal 25 ottobre al 7 novembre.

Sono coinvolti circa 50mila militari provenienti da 30 paesi membri dell'alleanza e partner. Queste manovre si svolgono presso i confini russi. Nel corso delle esercitazioni il comando della NATO condurrà circa 20 "esperimenti".

Come ha sottolineato il tenente generale delle forze armate norvegesi Runa Jacobsen, la principale area di esercizio sarà a distanza di mille chilometri dal confine con la Russia, e le operazioni aeree a 500 chilometri da esso. A sua volta, il segretario generale della NATO Jens Stoltenberg ha detto che Trident Juncture non è diretto specificamente contro alcun paese, ma manda un segnale: "la NATO è pronta e in grado di proteggere tutti gli alleati da qualsiasi minaccia".

Le autorità russe affermano che non rappresentano una minaccia, ma non trascurano le azioni potenzialmente pericolose per i loro interessi, e per la maggiore attività dell'alleanza.

Correlati:

La NATO spiega sua strategia di risposta alla Russia nella regione artica
Polonia accusa Mosca di violazione di Atto Russia-NATO
Nuovo progetto di legge in Danimarca, parla un giornalista critico della NATO
Tags:
Presenza militare NATO, Esercitazioni NATO, esercitazioni, NATO, Europa, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik