15:51 18 Novembre 2018
Le forze militari USA in Siria. (Foto d'archivio)

Ministero difesa: la situazione nella parte di Siria controllata dagli USA è degradante

© AFP 2018 / Delil Souleiman
Mondo
URL abbreviato
6151

La situazione nei territori siriani controllati dagli Stati Uniti, sulla riva orientale del fiume Eufrate, è in rapido deterioramento. Lo ha detto il portavoce del ministero della difesa russo Igor Konashenkov.

"Questa non è una zona di distensione e neppure di de-escalation: è una zona grigia. E in essa la situazione si sta deteriorando rapidamente, come dimostra il gran numero di attacchi terroristici e sequestri di persona", ha dichiarato Konashenkov.

Da settembre i ribelli del sedicente Stato islamico hanno commesso 57 attacchi terroristici in questa zona e oltre 300 miliziani curdi sono stati uccisi o feriti.

"Secondo i dati ottenuti dalla popolazione locale, in questi attentati hanno perso la vita anche militari stranieri", ha aggiunto Konashenkov.

Egli ha aggiunto che gli abitanti di questa "zona grigia" denunciano l'oppressione della popolazione araba esercitata non solo dai terroristi ma anche dalle Forze democratiche siriane.

Konashenkov ha inoltre fatto sapere che nel campo profughi di Rukban si è sviluppata una catastrofica situazione umanitaria.

"L'esercito americano conduce alla luce del sole l'addestramento intensivo di unità armate dalla popolazione locale", ha sottolineato.

Il portavoce ha osservato che l'occupazione illegale di vaste aree della Siria da parte degli Stati Uniti "non ha portato nulla di buono ai siriani", dal momento che i gruppi terroristici continuano ad operare indisturbati mentre crescono gli attriti interetnici.    

Correlati:

Siria, segretario generale ONU apprezza i risultati dell'accordo su Idlib
Esperto iraniano: “Agli europei in Siria interessa solo la propria sicurezza”
La guerra e l’ignoranza sono alla base dei matrimoni forzati in Yemen, Siria e Libia
Tags:
terroristi, Monitoraggio situazione, Il Ministero della Difesa, ISIS, generale Igor Konashenkov, Siria, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik