03:53 13 Novembre 2018
Vladimir Putin durante la sua visita in Turchia

Putin: Russia difenderà con fermezza i diritti dei suoi connazionali

© Sputnik . Sergey Guneev
Mondo
URL abbreviato
0 100

Il presidente russo è intervenuto alla 6° edizione del Congresso mondiale dei connazionali russi.

Secondo il presidente, in molti Paesi esiste oggi la russofobia o altre forme di nazionalismo aggressivo. "In Ucraina, e lo sappiamo, nei Paesi balitci, in altri Paesi. La storia si riscrive, si lotta contro i monumenti e la lingua russa".

"La gente viene intimidita e anche terrorizzata. Il desiderio di preservare le proprie radici nazionali, naturale per ognuno, viene bollata come reato, separatismo. Si calpesta il diritto alla libertà di parola, alla preservazione delle proprie tradizioni", sottolinea Putin.

"Difenderemo con fermezza i vostri diritti ed interessi. Per farlo utilizzeremo tutti i meccanismi bilaterali, continueremo anche ad aiutare il fondo per il sostegno e la tutela dei diritti dei connazionali", aggiunge il presidente.

Vladimir Putin ha anche messo in guardia contro i tentativi di rompere i legami spirituali nel mondo russo avvisando che la politicizzazione qui può trarre conseguenze.

"Non posso non parlare degli sforzi della Chiesa ortodossa russa e delle altre nostre tradizionali confessioni — islam, buddismo, giudaismo. Voglio ringraziarli per aver contribuito al rafforzamento dei legami umanitari e culturali dei nostri connazionali all'estero con la Russia.

Tags:
Vladimir Putin, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik