11:01 21 Novembre 2018
Aleksey Pushkov

Senatore russo svela errore principale della Merkel

© Sputnik . Aleksandr Natruskin
Mondo
URL abbreviato
3170

Il senatore Aleksey Pushkov sul suo profilo Twitter ha indicato la causa principale del declino della carriera politica di Angela Merkel: la decisione di accettare i rifugiati in Germania e la successiva crisi migratoria.

Così, il senatore ha commentato la decisione della cancelliera tedesco di lasciare la carica di capo dell'Unione democristiana (CDU) e di non presentarsi alle elezioni del 2021.

​“Il prezzo dell’errore: la Merkel, che un paio di anni fa veniva definita la leader indiscussa dell'Unione europea, ha lasciato la posizione di leader della CDU. Il motivo principale è la decisione di accettare 1,1 milioni di rifugiati in Germania. "Possiamo farlo", ha assicurato. Ha fallito. La crisi dei migranti è stata l'inizio del suo declino”.

La politica ha diretto la CDU dal 2000, il governo dal 2005. La sua decisione di lasciare la carica potrebbe significare una corsa tra partiti per il diritto di sostituire la Merkel come cancelliere della Repubblica federale di Germania. A marzo, la Merkel è stata eletta per la quarta volta consecutiva, il suo mandato terminerà nel 2021.

Correlati:

La Bild critica Angela Merkel per la foto tra Putin e Erdogan
Merkel non si ricandida a cancelliere alle prossime elezioni
Germania, fonti Cdu: Merkel non si ricandiderà presidenza partito
Tags:
Politica, cancelliere, politica, Politica europea, CDU, Angela Merkel, Alexey Pushkov, Germania
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik