07:40 17 Novembre 2018
Modellino del carro armato progetto 490

Ecco le foto del carro armato potenzialmente più devastante al mondo

© Foto: btvt.info
Mondo
URL abbreviato
0 150

In rete sono apparse le foto di uno degli ultimi carri armati davvero rivoluzionari progettati nell'Unione Sovietica.

Negli anni '80 l'Unione Sovietica elaborò dei progetti innovativi per carri armati di serie che avrebbero dovuto sostituire i T-60, T-80 e T-72. Nonostante tutti i suoi vantaggi, la classica scuola sovietica di costruzione dei carri armati era già in gran parte esaurita. Il limite consisteva prima di tutto nella relativamente bassa probabilità di sopravvivenza dell'equipaggio quando veniva colpito.

Modello del carro armato progetto 490
Modello del carro armato progetto "490"

Il problema riguardava anche il T-90 che in pratica era solamente una versione del T-72. Secondo gli esperti, le probabilità di morire in battaglia crescevano drasticamente quando l'equipaggio, il carburante e le munizioni sono collocati nello stesso compartimento (si trattava in gran parte delle prime versioni).

Nell'Urss c'erano molti progetti originali di carri armati di base, ma ad attirare l'attenzione era il progetto "490", la cui documentazione è stata recentemente diramata nel blog del Centro analisi delle strategie e tecnologie bmpd.

Il carro armato venne progettato nell'Ufficio d'ingegneria meccanica Morozov a Kharkov alla fine degli anni '80 e nei primi anni '90. Quando il progetto venne chiuso era pronto solo il prototipo in scala.

Modello del carro armato progetto 490
Modello del carro armato progetto "490"

Il veicolo aveva una doppia fila cingolata, era dotato di due torri che assicuravano una potenza di fuoco fenomenale. Aveva un cannone 2A73 da 152 mm caricato con due nastri caricatori orizzontali, e un obice da 30 mm sulla torre posteriore. Il carro armato era anche equipaggiato con due mitragliatrici TKB-666 da 7,62mm.

Carro armato progetto 490. 1 - serbatoio carburante; 2 - gruppo del motore; 3 - armamenti principali; 4 - sistema caricamento armamenti; 5 - equipaggio
Carro armato progetto "490". 1 - serbatoio carburante; 2 - gruppo del motore; 3 - armamenti principali; 4 - sistema caricamento armamenti; 5 - equipaggio

Sul perimetro e nei pozzi del veicolo corazzato erano piazzati i contenitori del sistema di difesa attiva "Shtandart" che aiutava il veicolo ad intercettare in maniera efficace i missili del nemico sparati da diverse direzioni. Insomma, con tutte le sue caratteristiche sarebbe potuto diventare uno dei più devastanti carri armati mai esistiti o proposti come concetto.

Foto fornite da btvt.info

Tags:
carro armato, URSS
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik