15:14 15 Novembre 2018
Bangui, la capitale della Repubblica Centrafricana

Repubblica Centrafricana, deputato in parlamento minaccia i colleghi con una pistola

© AP Photo / Jerome Delay
Mondo
URL abbreviato
115

Il panico è scoppiato al parlamento della Repubblica Centrafricana dopo che uno dei deputati ha tirato fuori una pistola durante le consultazioni per l’elezione del presidente del parlamento. Lo riferisce oggi il portale Corbeau News.

La settimana scorsa il presidente del parlamento della Repubblica Centrafricana, Karim Mescassua, è stato rimosso dall'incarico e oggi si doveva procedere all'elezione del suo successore.

Durante la scelta dei candidati, il parlamentare Alfred Yekatov ha tirato fuori una pistola e l'ha puntata contro alcuni colleghi.

Il gesto ha scatenato il panico nell'aula, presto abbandonata da tutti i suoi onorevoli occupanti.    

Correlati:

Zambia, sarà costruito un reattore nucleare in collaborazione con la Russia
Nigeria, nazioni unite: punire chi ha ucciso lavoratore croce rossa
Etiopia-Italia: Conte inizia visita ad Addis Abeba, previsto incontro con omologo Ahmed
Tags:
pistola, deputato, Parlamento, Repubblica Centrafricana
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik