00:15 19 Novembre 2018
Disperazione tra i parenti delle vittime del volo JT610 della Lion Air

Indonesia, precipitato dopo il decollo Boeing 737 con 188 persone a bordo

© AP Photo / Hadi Sutrisno
Mondo
URL abbreviato
32011

L'aereo passeggeri Boeing 737 della compagnia Lion Air è precipitato in mare appena dopo il decollo dall'aeroporto di Giacarta, segnala la Reuters con riferimento ai servizi di soccorso indonesiani.

L'aereo, a bordo del quale secondo i dati preliminari si trovavano 188 persone, è scomparso dai radar circa dieci minuti dopo il decollo, riporta il quotidiano Straits Times.

Secondo la risorsa per il monitoraggio dei voli civili Flightradar, l'aereo di linea è caduto in mare presso la costa occidentale dell'isola di Giava.

​Gli equipaggi di diverse navi civili situate nella zona hanno riferito di aver trovato i rottami dell'aereo, scrive il Jakarta Post.

Successivamente i servizi di sicurezza e la Protezione Civile indonesiani hanno individuato il luogo dello schianto dell'aereo, segnala Detik.com, citando un rappresentante dei soccorritori.

​La compagnia aerea ha diramato un comunicato, in cui si afferma che l'aereo era stato controllato e risultava funzionante.

​Lion Air è la più grande compagnia aerea privata dell'Indonesia, che effettua voli verso 126 aeroporti tra Indonesia, Singapore, Vietnam, Malesia e Arabia Saudita.

Tags:
Aereo, Incidente, Lion Air, Isola di Giava, Indonesia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik