10:28 21 Novembre 2018
Casa Bianca

Compagna di Khashoggi rifiuta invito di Trump alla Casa Bianca

© AP Photo / Andrew Harnik
Mondo
URL abbreviato
370

Hatice Cengiz, promessa sposa del giornalista saudita Jamal Khashoggi ucciso ad Istanbul, ha dichiarato che non accetterà l'invito del presidente degli Stati Uniti Donald Trump a recarsi nella Casa Bianca finché la posizione di Washington su questo caso non sarà sincera.

In precedenza Trump aveva affermato che l'amministrazione americana aveva invitato la compagna di Khashoggi alla Casa Bianca.

"Esigo che tutti quelli che sono coinvolti in questo assassinio selvaggio vengano portati dal primo all'ultimo davanti alla giustizia. Non ho accettato l'invito del presidente degli Stati Uniti a recarmi nella Casa Bianca, poiché vuole attirare l'opinione pubblica su di sè. Non andrò fino a quando gli Stati Uniti non saranno sinceri nelle loro decisioni sull'omicidio di Jamal Khashoggi", ha detto la Cengiz in un'intervista con il giornale turco Habertürk.

Correlati:

Omicidio Khashoggi, Ankara chiede a Riad l'estradizione di 18 sospetti
Telefonata tra Erdogan e principe ereditario saudita: focus sul caso Khashoggi
Mogherini spiega da cosa dipende la reazione della UE sulla morte di Khashoggi
Morte Khashoggi, ministro dell'Energia saudita parla di "periodo di crisi"
Ministri degli Esteri del G7 condannano l'uccisione del giornalista Khashoggi
Tags:
Giustizia, giornalista, Omicidio, Hatice Cengiz, Donald Trump, Jamal Khashoggi, Turchia, Istanbul, Arabia Saudita, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik