16:03 15 Novembre 2018
Jamal Khashoggi

Omicidio Khashoggi, Ankara chiede a Riad l'estradizione di 18 sospetti

© AP Photo/ Hasan Jamali
Mondo
URL abbreviato
6100

L'ufficio del procuratore generale di Istanbul ha preparato una richiesta all'Arabia Saudita per l'estradizione di 18 persone sospettate di essere coinvolte nell'omicidio del giornalista saudita Jamal Khashoggi. Lo ha reso noto oggi il ministero della giustizia turco.

"L'ufficio del procuratore generale di Istanbul, che sta indagando sul caso Khashoggi, ha inviato al nostro ministero una richiesta di estradizione di 18 persone dall'Arabia Saudita coinvolte nell'omicidio premeditato del giornalista. Abbiamo ricevuto questa richiesta oggi e subito l'abbiamo passata al ministero degli esteri per trasmetterla alla parte saudita", si legge nella nota.

Il giornalista saudita Jamal Khashoggi, editorialista del quotidiano statunitense Washington Post, è scomparso a Istanbul il 2 ottobre, dopo essere entrato nel consolato dell'Arabia Saudita. Il 20 ottobre i media sauditi hanno annunciato la morte del giornalista, rimasto ucciso in una colluttazione con alcuni dipendenti del consolato.    

Correlati:

Telefonata tra Erdogan e principe ereditario saudita: focus sul caso Khashoggi
Ministri degli Esteri del G7 condannano l'uccisione del giornalista Khashoggi
Mogherini spiega da cosa dipende la reazione della UE sulla morte di Khashoggi
Tags:
Sospetti, estradizione, Omicidio, Jamal Khashoggi, Arabia Saudita, Turchia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik