04:13 13 Novembre 2018
Vladimir Putin durante la conferenza stampa con il premier italiano Giuseppe Conte

Putin promette risposta simmetrica a dislocamento di nuovi missili americani in Europa

© Sputnik . Sergey Guneev
Mondo
URL abbreviato
8411

Il presidente russo Vladimir Putin, commentando l'eventuale ritiro degli Stati Uniti dal trattato sull'eliminazione dei missili a medio e corto raggio in Europa (INF), ha sostenuto che Mosca dovrà rispondere in caso di schieramento di nuovi missili americani in Europa.

"Per quanto riguarda l'Europa, ovviamente, la questione più importante è se gli Stati Uniti si ritireranno definitivamente dal Trattato INF, l'interrogativo più importante è cosa faranno con questi nuovi missili", ha detto Putin nella conferenza stampa con il capo del governo italiano Giuseppe Conte.

"Se verranno dislocati in Europa, naturalmente dovremo rispondere simmetricamente. I Paesi europei che sono d'accordo, se si arriverà a questo, dovranno capire che stanno mettendo il loro territorio a rischio di un possibile attacco di rappresaglia. Queste sono cose ovvie", ha aggiunto Putin.

Correlati:

Lavrov: Russia risponde e dialoga con gli USA su questioni euromissili e disarmo
Monito della Cina su conseguenze del ritiro unilaterale USA da accordo su euromissili
Gorbaciov commenta i propositi di Trump per uscire dal trattato sugli euromissili
“La Russia onora pienamente il trattato sugli euromissili”
Gorbaciov chiede impegno personale di Putin e Trump per salvaguardare trattato euromissili
Guardian: consigliere Casa Bianca per sicurezza spinge per uscita da trattato euromissili
Mosca preoccupata dalle azioni USA per i trattati sulle armi - Putin
Tags:
Geopolitica, Politica Internazionale, Difesa, Diplomazia Internazionale, Sicurezza, Trattato Inf, esercito USA, Esercito russo, Vladimir Putin, Europa, USA, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik