03:31 13 Novembre 2018
S-400 Triumf

Media USA “non c’è da scherzare con i sistemi antierei russi S-400”

© Sputnik . Sergey Pivovarov
Mondo
URL abbreviato
3492

Non c’è da scherzare con i sistemi antiaerei russi S-400, scrive la rivista militare americana National Interest.

La testata osserva ci sono sempre controversie riguardo i sistemi S-400. Gli USA minacciano con sanzioni i paesi che intendono comprare questi sistemi antiaerei. Tuttavia le potenze mondiali non perdono l'interesse in questi armamenti, cosa dimostrata dai recenti contratti per la loro consegna firmati da Cina e India. E nessun tipo di velivolo vorrebbe imbattersi in questi sistemi si afferma nell'articolo.

L'autore sottolinea che lo sviluppo del predecessore di questo moderno complesso anti-aereo, l'S-300, iniziò negli anni '60 del secolo scorso e fu messo in servizio nel 1978. Da allora, l'S-300 è stato costantemente migliorato, sono state introdotte nuove modifiche, una delle quali è l'S-300PMU-2, anche definito da molti la versione iniziale dell'S-400.

I sistemi moderni utilizzano nuovi radar, che consentono all'S-400 di rilevare quasi tutti i bersagli aerei. Inoltre, la difesa aerea può utilizzare quattro diversi tipi di missili con peso e gittata differenti, in modo che un S-400 possa fungere da sistema di difesa aerea a scaglione quasi completo.

Le capacità dell'S-400 possono sembrare un serio balzo rispetto al suo predecessore, ma molte delle funzioni avanzate, tra cui l'intercettazione di missili balistici, missili modulari intercambiabili, ecc. erano presenti nel sistema da molto tempo e l' S-400 si basa solo sui vantaggi già esistenti del S-300, diventando sempre più micidiale.

In Russia i sistemi missilistici antiaerei S-400 Triumf sono già in servizio (secondo la classificazione NATO-SA-21 Growler). Il sistema è progettato per la protezione delle più importanti strutture politiche, amministrative, economiche e militari da attacchi aerei, missili da crociera e strategici, missili balistici tattici e strategici, nonché missili balistici a medio raggio in condizioni di combattimento e di guerra elettronica.

Correlati:

La Cina userà gli S-400 russi contro gli USA
L'India risponde alla minaccia delle sanzioni USA su acquisto S-400
Russia, vice premier commenta il contratto con l'India per la fornitura degli S-400
Accordo tra Russia e India per le unità di contraerea S-400
Tags:
Armi, Difesa antimissile, Armi, Sistema antiaereo S-400, s-400, Armi, difesa aerea, The National Interest, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik