06:47 15 Novembre 2018
Caffè

Nuovi effetti positivi rivelati sull’assunzione frequente di caffè

CC0 / Pixabay
Mondo
URL abbreviato
120

Gli scienziati dell'Istituto Qingdao in Cina hanno dimostrato che consumare caffeina riduce il rischio di sviluppare la rosacea, una malattia cronica della pelle che provoca arrossamento, infiammazione e dilatazione dei vasi sanguigni. Questo è stato riportato in un comunicato stampa su MedicalXpress.

Gli specialisti hanno esaminato 82.737 donne che hanno partecipato allo studio a lungo termine "Nurses' Health Study II", durante il quale è stata studiata l'influenza di vari fattori sulla salute e lo sviluppo di malattie. Durante l'intero periodo di osservazione, i ricercatori hanno identificato 4.945 casi di rosacea su 1.120.051 persone. Allo stesso tempo, con un aumento della quantità di caffeina consumata, il rischio di sviluppare la malattia è diminuito. Pertanto, il rapporto della probabilità di rosacea tra coloro che hanno bevuto molto caffè rispetto alle persone che hanno consumato meno di una tazza al mese è 0,77.

Secondo gli scienziati, i risultati dello studio smentiscono l'ipotesi che la caffeina possa provocare la rosacea. Tuttavia, il meccanismo alla base dell'effetto benefico rimane sconosciuto.

Correlati:

Deputato russo propone di vietare la vendita di caffè nelle scuole
C'è un nuovo uso dell'aroma del caffè
Ricercatori trovano algoritmo ideale per il consumo di caffè
Italia: il caffè fa bene o fa male alla salute?
Tags:
Ricerca, caffè, Ricerca scientifica, Shanghai, Cina
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik