09:41 03 Dicembre 2020
Mondo
URL abbreviato
0 30
Seguici su

Il primo lancio del razzo vettore Soyuz-FG verso la Stazione Spaziale Internazionale dopo l'incidente è previsto provvisoriamente il prossimo 18 novembre, ha riferito ai giornalisti una fonte nel settore aerospaziale.

Secondo la fonte, il razzo con la nave da carico Progress MS-10 verrà lanciato da Baikonur. Inizialmente il volo era programmato il 31 ottobre, ma fino a quando non verranno chiariti i motivi dell'incidente dello scorso 11 ottobre, tutti i lanci che sfruttano il veicolo di lancio Soyuz-FG sono stati sospesi.

Il prossimo volo con equipaggio, come riportato da una fonte a Sputnik, è provvisoriamente programmato il 3 dicembre. La data deve ancora essere approvata durante la riunione della commissione d'emergenza del prossimo 30 ottobre.

Correlati:

Due missili Soyuz sono stati consegnati al cosmodromo di Baikonur
Intervista esclusiva del cosmonauta russo sul lancio fallito di Soyuz (VIDEO)
A Baikonur sospeso l'assemblaggio del razzo vettore Soyuz-FG
Roscosmos svela possibile causa incidente Soyuz
Tutti i lanci dalla Russia sospesi dopo l'incidente della Soyuz
Tags:
Spazio, Soyuz, ISS, Stazione Spaziale Internazionale, Roscosmos, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook