07:42 15 Novembre 2018
Il ministero degli Esteri a Mosca

Il Ministero degli Esteri commenta le parole di Trump per l'uscita dal trattato INF

© Sputnik . Maksim Blinov
Mondo
URL abbreviato
2102

La Russia denuncia nuove azioni americane, che cercano di ottenere dalla Federazione concessioni in materia di stabilità strategica, ha detto il vice ministro degli Esteri russo Sergei Ryabkov, commentando i piani USA per l'uscita dal Contratto per l'eliminazione dei missili a medio e corto raggio.

In precedenza, il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha detto che uscirà dall'accordo con la Russia, accusando Mosca di violazione del contratto.

"Siamo preoccupati perché percepiamo nuovi tentativi americani di ricatto, per ottenere dalla Russia concessioni in materia di sicurezza internazionale e stabilità strategica. È stato più volte ribadito dalla parte russa, che non ci sono prove per le accuse che la Russia presumibilmente viola questo accordo, gli americani non le hanno", ha detto Ryabkov.

"Le inconsistenti accuse non sono mai riusciti, in tutti questi anni, a sostenerle con articolate spiegazioni, né hanno spiegato il motivo per cui questo verrebbe compiuto", ha aggiunto il vice capo del ministero degli Esteri.

Il trattato sui missili a medio e corto raggio è stato firmato l'8 dicembre 1987, durante la visita del leader sovietico Mikhail Gorbaciov a Washington. Per la prima volta si è abolita un'intera classe di missili dalla gamma di 500 a 1000, da 1000 a 5500 chilometri di distanza, si parla dei missili R-12 e R-14, che l'URSS nel 1962 aveva a Cuba, ciò provocò una crisi. Nel maggio 1991, il contratto è stato completamente realizzato, a quel tempo l'URSS ha distrutto 1752 missili balistici e da crociera, gli Stati Uniti 859. Il documento ha un carattere perpetuo. In questo caso, ciascuna delle parti può recedere dal contratto, con prove convincenti per scinderlo.

Correlati:

Ministero Difesa russo pubblica video con i lanci dei più moderni missili antinave
USA presentano modello di arma per intercettare i missili ipersonici di Russia e Cina
I satelliti americani hanno avvistato missili balistici iraniani
Tags:
missile, Trattato Inf, Missili, accordo, il ministero degli Esteri, USA, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik