07:28 15 Novembre 2018
Bandiera della Siria

Damasco esorta l’ONU a indagare su attacco aereo della coalizione sui civili

© Sputnik . Dmitry Vinogradov
Mondo
URL abbreviato
861

Il ministero degli esteri siriano invita le Nazioni Unite ad indagare sui raid aerei della coalizione internazionale a guida statunitense nella provincia di Deir ez-Zor che hanno ucciso più di 60 civili. Lo riferisce l’agenzia SANA.

"Il crimine commesso dalla coalizione dimostra ancora una volta il disprezzo dei paesi che la compongono verso il diritto internazionale e la mancanza di valori morali in questi paesi, i prima ad insegnare agli altri la necessità di salvaguardare i civili e aver rispetto dei diritti umani", si legge nella lettera che il ministero ha inviato al segretario generale dell'ONU.

Il ministero chiede un'indagine indipendente e trasparente sull'attacco aereo e intanto ha adottato le misure necessarie a prevenire tali incidenti.

"Questo terribile crimine ha mostrato ancora una volta al mondo che l'obiettivo degli Stati Uniti in questa operazione di coalizione illegale non è combattere il terrorismo, ma uccidere il maggior numero possibile di siriani ignorando completamente i valori umanitari".    

Correlati:

Siria, a Deir ez-Zor 60 vittime tra civili a seguito dei raid della coalizione USA
Siria, la coalizione USA bombarda i civili nella provincia di Deir ez-Zor
Russia: coalizione USA fa finta di combattere il terrorismo in Siria
Tags:
bombardamenti, Civili, Diritti umani, Diritto internazionale, Indagine, Coalizione internazionale, ONU, Siria, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik