03:10 13 Novembre 2018
AG600

Primo decollo dall'acqua per l'aereo anfibio cinese più grande del mondo

© AP Photo / Xinhua/Liang Xu
Mondo
URL abbreviato
2191

Il più grande aereo anfibio del mondo "Kunlong" (AG600) nella mattinata di oggi ha superato con successo i test per il decollo e l'atterraggio in acqua, ha segnalato la società aerospaziale cinese Aviation Industry Corporation of China (AVIC).

Dal 27 agosto l'aereo si trova nella base aerea della provincia di Zhuhai, dove ha superato una serie di test importanti, tra cui lo scivolamento a bassa, media ed alta velocità. Gli esperti per quasi due mesi hanno verificato la capacità di manovra in linea retta, la manovrabilità dell'aereo, la stabilità sulla superficie dell'acqua e la resistenza all'acqua al variare della velocità.

In precedenza l'AVIC aveva annunciato l'intenzione di lanciare sul mercato il velivolo anfibio AG600 entro il 2022.

Questo è il più grande modello di aereo anfibio non solo in Cina, ma anche nel mondo. Il velivolo è stato progettato per spegnere gli incendi e condurre operazioni di salvataggio sull'acqua. Inoltre l'AG600 può essere equipaggiato con apparecchiature aggiuntive per il monitoraggio dell'ambiente marino, per il trasporto di merci e passeggeri e per l'esplorazione di risorse naturali.

L'aereo è equipaggiato con quattro motori turboelica, è in grado di caricare a bordo 12 tonnellate di acqua in 20 secondi. Il peso massimo al decollo dell'AG600 è di 53,5 tonnellate, la lunghezza dello scafo è di 39,3 metri, l'apertura alare è di 38,8 metri ed ha un'autonomia di volo di 4.500 chilometri. Al momento l'aereo può trasportare fino a 50 persone.

Correlati:

In Russia riprenderà la produzione del più grande aereo anfibio
Cina, iniziati i test in acqua sul più grande aereo anfibio del mondo
Cina: il più grande aereo anfibio al mondo ha eseguito il primo test di volo (VIDEO)
Paesi dell'America Latina vogliono comprare l'aereo anfibio russo Be-200
Tags:
Aeronautica, Tecnologia, Aereo anfibio, ag600, Cina
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik