08:25 15 Novembre 2018
Le bandiere Russia USA

Sanzioni alla Russia, senatore russo ridicolizza la promessa di Volker

© Sputnik . Maxim Blinov
Mondo
URL abbreviato
3185

Il vicepresidente della commissione per gli affari esteri del Consiglio federale Vladimir Dzhabarov, in un’intervista a RT, ha commentato la dichiarazione del rappresentante speciale degli USA per l'Ucraina, Kurt Volker, secondo cui Washington introdurrà nuove sanzioni contro la Russia "una volta al mese o due".

"È semplicemente ridicolo, perché, mi sembra, non ci sono aree dell'economia e della finanza rimaste scoperte dalle sanzioni. Mi dispiace che non si rendono conto della loro insensatezza, perché queste misure ci aiutano solo ad adattarci più velocemente ad un mondo difficile, a sviluppare la nostra economia, l'agricoltura e l'industria", ha detto Dzhabarov.

Il senatore ha aggiunto che Volker dovrebbe prestare maggiore attenzione alla realtà dei fatti che riguardano l'Ucraina.

"Il signor Volker sembra che vive su un altro pianeta. La Russia non è parte del conflitto in Ucraina. Ci sono gli accordi di Minsk, e tutti devono rispettare i loro ruoli. Il ruolo principale è di Poroshenko e della sua amministrazione, che però non hanno fatto un solo passo. Kiev ignora questi accordi e non ha intenzione di rispettarli", ha sottolineato il Dzhabarov.

Correlati:

Governatore americano rivela: presto nuove sanzioni contro la Russia
Gli USA preparano sanzioni contro le compagnie iraniane e russe che aiutano la Siria
WSJ: le sanzioni USA hanno sortito a un effetto inatteso in Russia
Tags:
commento, Sanzioni, Kurt Volker, Ucraina, USA, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik