15:42 21 Novembre 2018
Vladimir Putin

Putin: spero che Kiev non faccia come Saakashvili e non perda i suoi territori

© Sputnik . Sergey Mamontov
Mondo
URL abbreviato
1435

Le autorità ucraine perseguono una politica antipopolare, mentre il principale problema in Ucraina rimane la crisi nel Donbass. Lo ha dichiarato il presidente russo Vladimir Putin intervenendo al Club di discussione Valdai.

"Il problema principale in Ucraina è la crisi nel Donbass, e il modo peggiore per costruire relazioni è l'omicidio. Il modo corretto è osservare gli accordi di Minsk. Questo è un documento di compromesso. L'Ucraina si è detta d'accordo, tuttavia le attuali autorità ucraine non intendono rispettare gli accordi di Minsk", ha detto Putin.

Il presidente ha sottolineato che la Russia è interessata a un rinnovamento a pieno titolo delle relazioni con l'Ucraina, ma Kiev sta portando la situazione in un vicolo cieco, perseguendo una politica antipopolare.

"La Russia, certamente, è interessata al totale ripristino delle relazioni con l'Ucraina. Ma cosa stanno facendo le attuali autorità ucraine? Non solo stanno portando la situazione in un vicolo cieco, stanno pure perseguendo una politica antinazionale e antipopolare cercando di imitare Saakashvili in Georgia attaccando l'Ossezia del Sud", ha spiegato Putin.

Correlati:

Putin: evitato sviluppo peggiore degli eventi in Siria grazie alla Russia
Putin: il sistema Avangard entrerà in servizio in Russia nei prossimi mesi
Crisi siriana, Putin: la situazione ad Idlib richiede particolare attenzione
Tags:
crisi, accordi di Minsk, Mikhail Saakashvili, Vladimir Putin, Georgia, Donbass, Ucraina
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik