15:44 21 Novembre 2018
Jamal Khashoggi

Media: Khashoggi è stato decapitato dopo che gli erano state amputate le dita

© AP Photo / Virginia Mayo
Mondo
URL abbreviato
12015

Il giornalista saudita Jamal Khashoggi è stato decapitato il 2 ottobre nel consolato saudita a Istanbul dopo un violento interrogatorio nel quale gli sono state amputate le dita. Lo riferisce oggi il quotidiano turco Yeni Şafa sulla base delle registrazioni audio dell’interrogatorio.

La pubblicazione afferma che la voce del console dell'Arabia Saudita Mohammad Utaybi è presente in una delle registrazioni del brutale interrogatorio di Khashoggi.Utaybi ha detto agli interrogatori: "fatelo da qualche altra parte fuori da qui o sarò nei guai", e "stai zitto se vuoi vivere quando torni in Arabia".

Utaybi è fuggito in Arabia Saudita il 16 ottobre, prima che la polizia turca perquisisse la sua residenza a Istanbul.

Al Jazeera riferisce che la dissezione del corpo di Khashoggi, avvenuta all'interno del consolato, è durata sette minuti. La macabra operazione è stata eseguita dall'esperto saudita di medicina legale Salah Muhammad al-Tubaigy, la cui voce è presente nelle registrazioni mentre consiglia agli interrogatori di "ascoltare la musica" mentre sezionava il corpo del giornalista.

Secondo la polizia turca, al-Tubaigy era uno dei 15 sauditi arrivati a Istanbul su due aerei ed era entrato nel consolato mentre Khashoggi era già all'interno. Il gruppo, che lasciò la Turchia lo stesso giorno, comprendeva anche ufficiali dell'intelligence saudita e guardie reali.

Il New York Times ha confermato l'identità di nove persone nel gruppo il 16 ottobre, aggiungendo che almeno quattro di loro facevano parte dell'entourage dei viaggi all'estero del principe ereditario saudita Mohammed bin Salman.

L'Associated Press ha riferito di aver trovato "prove certe" sull'uccisione del famoso dissidente saudita.Il presidente della Turchia Recep Tayyip Erdogan, il 16 ottobre, ha affermato che alcuni materiali del consolato saudita sono stati riverniciati.

I funzionari turchi non commentano il metodo di smaltimento del corpo, dal momento che le indagini sono ancora in corso.    

Correlati:

Caso Khashoggi, re dell'Arabia Saudita promette indagini al segretario di Stato USA
Il Caso Khashoggi difficilmente cambierà gli attuali allineamenti in Medio Oriente
Arabia Saudita-Usa: Pompeo ricevuto da re Salman a Riad per caso Khashoggi
Tags:
decapitazione, interrogatorio, Torture, Omicidio, Indagine, Jamal Khashoggi, Arabia Saudita, Turchia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik