07:25 15 Novembre 2018
Dollari

Previsto imminente collasso del dollaro

CC BY-SA 2.0 / 401(K) 2012 / 100 Dollar Bills
Mondo
URL abbreviato
11320

Il dollaro si svaluterà di circa il 40% rispetto all'euro entro il 2024. Questa previsione è stata fatta da Ulf Lindal, CEO A.G. Bisset Associates LLC, riferisce Bloomberg.

Secondo Lindal, dal 1970, il dollaro ha visto un ciclo di declino e crescita di 15 anni. Questo schema verrà ripetuto di nuovo. Ci si aspetta che la valuta statunitense scenda a $2 per euro e a 75 yen per dollaro entro il 2024, avendo perso rispettivamente il 41% e il 33% da settembre. Questo è molto diverso dalla previsione mediana degli analisti intervistati da Bloomberg, che si aspettano che l'euro valga $1,28 entro il 2022.

Il calo del 9% del dollaro dell'anno scorso ha dato ragione a Lindal e le previsioni di settembre di Ray Dalio della Bridgewater Associates parlano di un forte deprezzamento.

La svalutazione potrebbe portare alla vendita di azioni e all'aumento dei prezzi delle materie prime, afferma Lindal. Il fatto è che molti attori del mercato non riescono a capire la logica delle fluttuazioni del dollaro, cosa che crea il "clima di investimento più rischioso in 45 anni" per gli investitori non americani che non sono sufficientemente coperti dal cambio di valuta.

A settembre, il presidente della Commissione Europea Jean-Claude Juncker, in un appello al Parlamento Europeo, ha invitato il governo europeo ad adottare ulteriori misure per aumentare il valore dell'euro come valuta globale.

Correlati:

La Cina si prepara ad abbattere il dollaro
Putin ha sostenuto l'idea di rinunciare al dominio del dollaro
Asia ed Europa cercano alternativa al dollaro
Importante banchiere russo elabora piano per liberarsi dal dollaro americano
Tags:
mercato, Borsa&Mercati, mercato, valuta, Economia di mercato, dollaro, Pagamenti in valute nazionali, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik