04:22 13 Novembre 2018
Londra

Una fonte ha riferito che negoziati sulla Brexit prima del vertice UE non sono previsti

© Sputnik . Alex McNaughton
Mondo
URL abbreviato
221

Ulteriori negoziati sulla Brexit prima del vertice dei leader dei paesi dell'Unione Europea il 17-18 ottobre non sono previsti, anche se una serie di questioni fondamentali per la separazione del paese dall'Unione rimane irrisolta.

Lo ha riferito a Sputnik una fonte informata dell'UE. "Nonostante i negoziati costruttivi e intensi, una serie di questioni chiave rimane irrisolta. Ulteriori negoziati non sono previsti prima del Consiglio europeo. Il negoziatore dell'UE Michel Barnier informerà i leader, che poi valuteranno i progressi compiuti", ha detto.

Una serie di questioni è ancora in sospeso nei negoziati sulla Brexit, e tra queste c'è l'importante questione del confine irlandese, Barnier ne ha scritto su Twitter in precedenza.

Il capo del Consiglio europeo Donald Tusk nel mese di settembre ha detto che "il momento della verità" per le trattative sulla Brexit sarà al vertice dei capi di stato dell'UE il 17-18 ottobre. Tusk ha osservato che proprio nel mese di ottobre l'Unione Europea si aspetta il massimo dei progressi e dei risultati nei negoziati sul "divorzio" con la Gran Bretagna. Se qualche progresso è stato raggiunto, allora può essere convocato un vertice straordinario dei leader dell'UE il 17-18 novembre per la finalizzazione e la formalizzazione degli accordi Brexit.

In precedenza è stato riferito che il Regno Unito e l'UE hanno bisogno di un accordo definitivo sulle loro condizioni di "divorzio" non più tardi di novembre, l'accordo sull'uscita del paese dall'Unione è previsto per il 29 marzo 2019. La mancanza di un accordo minaccia un'uscita "dura" della Gran Bretagna dall'UE.

Correlati:

Parigi come nuovo centro finanziario dell'Europa dopo la Brexit: quali conseguenze?
La Brexit accende le discussioni sull'appartenenza di Gibilterra
Brexit: la City di Londra trasloca a Parigi?
Tags:
Vertice, brexit, Brexit, Unione Europea, Gran Bretagna
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik