03:16 19 Ottobre 2018
Bandiera italiana

In Italia hanno trovato la sepoltura di un "bambino vampiro"

© Fotolia / Claudio Divizia
Mondo
URL abbreviato
0 83

Un gruppo di archeologi dell'Italia e USA hanno rilevato in un antico cimitero italiano della regione Umbria i resti di un bambino, presumibilmente scomparso per la malaria e sepoltо con una pietra in bocca nel rito speciale della "sepoltura dei vampiri".

Si legge sul sito dell'università di stato dell'Arizona. Gli scavi risalgono al V secolo della nostra era, nel comune di Lugnano in Teverina, dove ha lavorato un gruppo di archeologi provenienti da Italia e Arizona. Secondo gli scienziati, gli abitanti credevano che, seppellire un morto di malaria con un sasso in bocca, significasse non renderlo "in grado di risorgere dai morti e diffondere la malattia tra i vivi".

"Non ho mai visto qualcosa di simile, è incredibilmente inquietante e strano. Qui è chiamato il vampiro di Lugnano" ha detto l'archeologo e professore presso dell'Università dell'Arizona David Soren.

Il cimitero a Lugnano gli archeologi ritengono unico. In precedenza hanno già trovato un'insolita sepoltura di bambini e neonati sepolti con i resti di animali. "Sappiamo che i romani hanno fatto ricorso a abilità e metodi per mantenere il "male£ nel corpo di un defunto" ha sottolineato Soren. Egli ha spiegato che nel caso del cimitero italiano per male si intende la malaria. I test del DNA di alcune ossa trovate confermano la teoria dell'archeologo.

Secondo il capo dello scavo di David Picel, la scoperta permetterà agli scienziati di saperne di più non solo sulla grave epidemia di malaria, che ha affrontato l'Umbria circa 1,5mila anni fa, ma anche su come la popolazione locale ha cercato di combattere la malattia.

"La sepoltura dei vampiri" è stata già trovata sia in Italia che all'estero. Nel 2009 a Venezia sono stati trovati resti risalenti al XVI secolo, soprannominati "il vampiro di Venezia". Appartiene a una donna anziana sepolta con un sasso in bocca. Nel 2017, nella contea inglese del Northamptonshire, gli archeologi hanno scoperto i resti di un uomo sepolto a faccia in giù con un sasso in bocca.

Correlati:

Kiev vuole inviare nota di protesta a Londra per degli scavi archeologici in Crimea
Archeologi scoprono antica “isola della morte”
Archeologi trovano “tracce italiane” nelle cattedrali di Andrey Bogolyubsky
Tags:
Scoperta, scoperta, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik