15:21 12 Dicembre 2018
Il presidente ucraino Petro Poroshenko alla 73esima Assemblea generale delle Nazioni Unite

Poroshenko ha chiesto dei fare al più presto modifiche alla Costituzione ucraina

© Sputnik . Nikolay Lazarenko
Mondo
URL abbreviato
0 112

Il presidente dell'Ucraina Petro Poroshenko spera che le modifiche alla Costituzione del paese, che consoliderà le aspirazioni euro-atlantiche del popolo ucraino, saranno adottate nel prossimo futuro, ha detto il servizio stampa del presidente dopo il suo intervento a Kherson.

In precedenza, il parlamento ucraino ha inviato un disegno di legge presidenziale sulle modifiche alla costituzione affinché la Corte Costituzionale lo esamini.

"Un paio di settimane fa il Parlamento ha sostenuto la proposta del presidente sulle modifiche alla Costituzione per fissare nella Costituzione la scelta europea ed euro-atlantica del popolo ucraino, 321 voti sono a favore, è più della maggioranza costituzionale, una solida garanzia che in un prossimo futuro queste modifiche alla Costituzione saranno adottate" ha detto il presidente.

"Penso che ora il destino del disegno di legge è nelle vostre mani" ha detto alla Corte Costituzionale. "Saremo in grado di fare di tutto per il prossimo futuro, abbiamo avuto la possibilità di esaminare in prima lettura in Parlamento queste modifiche costituzionali e nella prossima sessione le analizzeremo nell'insieme" ha detto Poroshenko a una speciale sessione plenaria della Corte Costituzionale dell'Ucraina.

In precedenza Poroshenko ha proposto al Parlamento di apportare modifiche a una serie di articoli e disposizioni transitorie, che "bloccano la scelta dell'Ucraina di essere membro della famiglia europea", e l'integrazione nella NATO.

Modifiche alla Costituzione richiedono una lunga procedura speciale.

Per questo all'inizio c'è prima da esaminare il disegno di legge sulle modifiche alla legge fondamentale alla Corte Costituzionale, che ha porrà una conclusione riguardo la costituzionalità di tali modifiche. In caso di positiva conclusione, il consiglio può adottare il disegno di legge in prima lettura, è necessario un minimo di 226 voti. Poi il Parlamento nella prossima sessione avrà bisogno di non meno di 300 voti per adottare la legge in generale.

La Verkhovna Rada dell'Ucraina nel dicembre 2014 ha apportato modifiche a due leggi, abbandonando lo status di stato non allineato. Nel giugno 2016 sono state adottate ulteriori modifiche che determinano l'adesione alla NATO per la politica estera del paese. L'Ucraina dovrebbe anche garantire la piena compatibilità delle sue forze armate con le forze della NATO entro il 2020. L'ex segretario generale della NATO, Anders Fogh Rasmussen, ha detto in precedenza che per l'adesione all'alleanza l'Ucraina ha bisogno di raggiungere una serie di livelli, la cui attuazione richiederà una grande quantità di tempo. Gli esperti ritengono che Kiev non sarà in grado di rivendicare l'appartenenza alla NATO nei prossimi 20 anni.

Correlati:

Poroshenko citato in giudizio per ingerenza negli affari della Chiesa Ortodossa
Tymoshenko promette una rapida fine della carriera politica di Poroshenko
Poroshenko firma decreto per elaborare programma per avvicinamento alla NATO
Tags:
Costituzione, Riforma costituzionale in Ucraina, Petro Poroshenko, Ucraina
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik