20:16 12 Dicembre 2018
Serb March in support of Serbia's territorial integrity

Serbia: cancellazione delle sanzioni contro i parlamentari russi

© Sputnik . Ruslan Krivobok
Mondo
URL abbreviato
1211

La Serbia attraverso il Consiglio d'Europa dimostrerà la necessità di abolire le sanzioni politiche contro i parlamentari russi, ha detto la presidente della Camera di Stato del Parlamento della Serbia, Maja Gojkovic.

"Al Consiglio d'Europa, continuiamo a insistere sul fatto che non è possibile includere i deputati negli elenchi sanzionatori, non bisogna punirli, perché è completamente contro la loro attività" ha detto lunedì alla riunione ad Antalya, con il presidente della Duma di stato Vyacheslav Volodin, per la Riunione dei parlamenti dei paesi dell'Eurasia.

Secondo la presidente del Parlamento della Serbia, è una posizione a cui Belgrado non si arrende. E questa posizione è nell'interesse della Federazione Russa, ha aggiunto.

Volodin, a sua volta, ha osservato che i contatti sulla linea parlamentare tra la Russia e la Serbia contribuiscono allo sviluppo del dialogo politico tra i due paesi. Ha ricordato che in un prossimo futuro, il 21 e 23 ottobre è prevista la visita di una delegazione a Mosca per partecipare alla terza riunione della Commissione per la cooperazione tra Parlamento e la Camera di stato della Serbia. Nell'ambito di questa visita è previsto il discorso di Goykovich alla sessione plenaria della Duma di stato.

Correlati:

Trump spedisce in Serbia "i suoi uomini"
"La Mogherini può ottenere il Nobel per la Pace se arriverà accordo tra Serbia e Kosovo"
La Serbia rialza la testa: nessuna riabilitazione per il criminale Milan Nedić
Tags:
Sanzioni, sanzioni, Duma di Stato, Serbia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik