23:57 11 Dicembre 2018
Matteo Salvini

Salvini ha parlato dei "nemici dell'Europa"

© Foto : Alessandro Rota
Mondo
URL abbreviato
3290

I veri nemici dell'Europa sono il capo della Commissione Europea, Jean-Claude Juncker e i burocrati che siedono a Bruxelles.

Lo ha detto il vice-premier italiano, Matteo Salvini. "Noi siamo contro i nemici dell'Europa, Juncker e il commissario europeo per gli affari economici e sociali Pierre Moscovici" scrive Bloomberg citando il politico. Secondo Salvini, la politica di austerità promossa da Bruxelles ha aumentato il debito italiano e ha portato all'impoverimento del paese.

Il premier italiano ha più volte criticato i dirigenti dell'Unione Europea. La scorsa settimana ha detto che il capo della Commissione Europea "ha distrutto l'Europa e l'Italia". La speranza di un cambiamento positivo Salvini la ripone nel maggio 2019 alle elezioni per il Parlamento europeo.

Correlati:

Giornalista Die Welt: "bisogna sciogliere l’UE e crearne una nuova senza Orban e Salvini"
Meglio Salvini e Orban dei falsi amici europei
Matteo Salvini chiede la revoca delle sanzioni contro la Russia
Tags:
commissione, Commissione Europea, Matteo Salvini, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik