16:32 15 Dicembre 2018
Oceano

Svelato il segreto del terribile pesce-pellicano

© Sputnik . Vladimir Astapkovich
Mondo
URL abbreviato
0 121

Si può immaginare come appare l'ibrido del pellicano e dell'anguilla? Si scopre che un tale animale esiste davvero.

Il predatore dell'acne-pellicano (lat. Eurypharynx pelecanoides) vive a una profondità che va dai 500 a 3000 metri nell'oceano. Recentemente, gli esperti di biologia marina hanno avuto la fortuna di fotografare questo mostro marino.

Ricordiamo che l'acne-pellicano è una sottotipo di pesce con un lungo corpo a forma di serpente e una testa enorme, che è in grado di gonfiarsi come un palloncino. Può essere trovato in profondità nei mari a clima tropicale.

Gli scienziati hanno spiegato che registrare un video a una profondità di 1000 metri è abbastanza problematico, i biologi non hanno nessuna informazione su come vive l'Eurypharynx pelecanoides. "Questa volta abbiamo raggiunto una profondità di 1000 metri nell'oceano Atlantico in una macchina speciale a circa 1500 km dalla costa del Portogallo nei pressi delle Azzorre. La nuova attrezzatura ci ha permesso di sbirciare la vita di questo colosso delle acque profonde" hanno detto gli autori del lavoro.

In precedenza, gli scienziati hanno ipotizzato che il pesce gonfia la testa per formare una sorta di sacchetto per la cattura di piccoli pesci. Ma si è scoperto che l'acne-pellicano non è così innocuo, il pesce tiene traccia delle sue vittime e, una volta che sono vicine, gonfia la testa e le risucchia all'interno. In futuro, gli scienziati sperano di fare video e saperne di più su come vivono e si riproducono queste creature sorprendenti.

Correlati:

Scienziati russi scoprono gli effetti dell’inquinamento dell'oceano sulle alghe
Stazione spaziale cinese Tiangong-1 è precipitata nell’oceano Pacifico
Nei fondali dell'Oceano prosegue la piccola era glaciale
Tags:
Ricerca, ricerca scientifica, scoperta, Oceano Pacifico
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik